Ubriaco ruba un'auto e fugge ad alta velocità, arrestato

In manette G.F., operaio albanese di 23 anni pregiudicato. Il giovane aveva rubato una macchina in viale Nino Bixio a Treviso nella notte

TREVISO Ha rubato un’auto ma poco dopo una pattuglia lo ha notato. A insospettire i carabinieri, la velocità con cui quella macchina procedeva. E, infatti, dopo un inseguimento, i sospetti dei militari hanno trovato riscontro. Quella macchina era stata appena rubata.

I fatti risalgono a mercoledì notte, gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Treviso, durante un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno arrestato G.F., ventitreenne, operaio, pregiudicato, di origine albanese ma residente a Morgano.

Il veicolo è stato notato in viale Nino Bixio e fermato dopo un inseguimento. Dal controllo è subito emerso che il conducente era alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e che cercava di dileguarsi perché il veicolo era stato rubato in città qualche minuto prima. G.F., colpevole di furto e di guida in stato di ebbrezza, è stato condannato, a seguito di patteggiamento, a dieci mesi di reclusione e al pagamento di 200 euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento