menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto al "Laboratorio Moda" di Zanatta: bottino da 120mila euro

Increscioso episodio giovedì notte all'interno dell'azienda tessile di Stefano Zanatta: trafugata merce per migliaia di euro

GIAVERA DEL MONTELLO - Telefonini, computer, 50 abiti di campionario e un'intera collezione di abbigliamento pronta per essere immessa sul mercato. Questo il bottino da più di 120mila euro che nella notte alcuni ladri sono riusciti a portare via dall'azienda tessile di Stefano Zanatta (Presidente Confartigianato di Asolo e Montebelluna) a Cusignana di Giavera del Montello in via V.S. Rocco.

Il colpo sarebbe avvenuto nel pieno della notte tra mercoledì e giovedì grazie allo scasso di un infisso di un bagno al pianoterra dello stabile. Una volta all'interno, i malviventi sono andati a colpo sicuro, rubando solo prodotti di valore e un'intera collezione della Fdr Veneta (circa 400 capi) pronta per il lancio nel mercato dell'abbigliamento. Una volta finito il raid, il gruppo è uscito attraverso una porta antipanico fuggendo poi probabilmente a bordo di un furgone.

Sfortunatamente l'ammanco di merce è stato poi scoperto solo alle 7 del mattino di giovedì, alla riapertura dell'azienda da parte di un dipendente. Lo stabile infatti non è dotato di telecamere di sicurezza e nemmeno di allarme, ma solo di un vigilantes che, non accorgendosi nella notte di alcun segno di possibili effrazioni, se ne è andato senza controllare l'interno dei locali. Sul fatto indagano ora i carabinieri di Montebelluna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento