Cronaca piazzetta xviii luglio

Colpo nella notte al bar Padova di Conegliano:ladri via con pochi euro

Nella notte tra domenica e lunedì alcuni malviventi hanno sfondato la porta d'ingresso del locale e rubato un registratore di cassa quasi vuoto

Interno del bar Padova a Conegliano

CONEGLIANO - Hanno sfondato prima l'ingresso del locale, poi hanno banchettato al suo interno e alla fine sono fuggiti con un registratore di cassa quasi vuoto. Questo quanto accaduto nella notte tra domenica e lunedì in piazzetta XVIII Luglio a Conegliano all'interno del noto bar Padova.

Il colpo messo a segno dai ladri è stato molto veloce: hanno parcheggiato l'auto nei pressi del locale, probabilmente in Corso Vittorio Emanuele, per poi raggiungere la porta d'ingresso e sfondarla con una tavola in legno, incuranti delle numerose telecamere di sorveglianza di tutta la zona. Successivamente, una volta all'interno della rivendita, hanno deciso di mettere a soqquadro l'intero bar e la sua mobilia finendo per rubare una nuova bottiglia di Amaro Montenegro e dividersela ancor prima di fuggire, in stile brindisi per il furto avvenuto.

A quel punto, nonostante il forte rumore provocato dalle loro azioni, i malviventi hanno completamente divelto il registratore di cassa e si sono dileguati senza che nessuno si accorgesse di nulla. Solo al mattino seguente i proprietari del locale si sono accorti di quanto avvenuto nella notte: il portone d'ingresso infatti è stato trovato aperto e sfondato, mentre all'interno regnava la confusione. Fortunatamente però i ladri hanno trafugato pochi euro dalla cassa, in quanto già a fine giornata di domenica l'incasso era stato prelevato dai gestori. Sul posto a quel punto sono giunti gli agenti di polizia del vicino commissariato per i rilievi previsti. In ogni caso i dipendenti del bar Padova fin da subito si sono prodigati per ripulire il locale e renderlo agibile per i clienti in tarda mattinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo nella notte al bar Padova di Conegliano:ladri via con pochi euro

TrevisoToday è in caricamento