Cronaca

Razziato il bar "Re Sole" di San Biagio: ladri via con 5mila euro

Prima hanno sfondato una finestra e poi hanno rubato gli incassi della giornata di lavoro. Sul fatto indagano ora i carabinieri

SAN BIAGIO DI CALLALTA Colpo nella notte per una banda di malviventi che alcuni giorni fa ha colpito verso le 2.20 il bar "Re Sole" a San Biagio di Callalta, salito agli onori della cronaca nel mese di febbraio dopo una maxi vincita al superenalotto di ben 5 milioni di euro.

Questa volta però a scomparire dal locale sono stati circa 5mila euro, ossia l'incasso della giornata derivante dal pagamento di bollette, bolli auto e ricariche telefoniche. I ladri, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri intervenuti prontamente sul posto, sarebbero entrati da una finestra sfondata sul retro e poi, noncuranti del suono dell'allarme, hanno razziato il bar prima di fuggire lontano, il tutto in pochissimi minuti. Immediato comunque l'intervento congiunto dei militari e dei proprietari che abitano proprio sopra il negozio, ma purtroppo i delinquenti erano già scappati a piedi. Sempre nella notte è stato poi colpito l'EuroBar di Dosson in via Einaudi in cui sono stati rubati solo 80 euro di fondocassa. Anche in questo caso i ladri sono entrati rompendo una semplice finestra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razziato il bar "Re Sole" di San Biagio: ladri via con 5mila euro

TrevisoToday è in caricamento