Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Maxi furto di bici al negozio "Cicli Premier", bottino di 50mila euro

Assalto nella notte tra mercoledì e giovedì alla rivendita di San Zenone. I malviventi hanno usato come ariete un pulmino del calcio di San Zenone

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI - Hanno utilizzato un pulmino come ariete e hanno sfondato la porta d'ingresso. In pochi istanti hanno fatto sparire 16 biciclette da strada per un valore di decine di migliaia di euro. Assalto dei ladri nella notte tra mercoledì e giovedì al punto vendita "Cicli Premier" di San Zenone degli Ezzelini. Una banda di malviventi ha fatto irruzione all'interno del negozio servendosi di un veicolo rubato alla squadra di calcio locale. 

Due i pulmini rubati al San Zenone Calcio. "Con il primo hanno sfondato il portone - spiega il titolare della rivendita, Luigino Premier -, il secondo, invece, l'hanno utilizzato per caricare le bici, 15 o 16". Il bottino, secondo le stime di Premier, ammonta ad almeno 50mila euro, senza contare i danni causati alla porta d'ingresso e ai pavimenti. "Fortunatamente è scattato subito l'allarme - continua il titolare -. Siamo arrivati subito e anche un residente ha sentito le sirene. Ancora qualche minuto e avrebbero portato via tutto". I malviventi, allo scattare del sistema di sorveglianza, si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce. Erano cinque, forse sei, qualche aiuto per scoprirlo potrebbe essere fornito dalle telecamere installate nella zona, in quanto il punto vendita ne risulta sprovvisto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Castelfranco Veneto, che stanno indagando sulla vicenda. Si tratta della seconda effrazione ai danni della "Cicli Premier". "L'ultima volta - conclude il titolare - avevano cercato di entrare lo scorso febbraio, ma il tentativo non era andato a buon fine. Questa volta purtroppo ci sono riusciti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto di bici al negozio "Cicli Premier", bottino di 50mila euro

TrevisoToday è in caricamento