menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il negozio Cappelletto di Mogliano con i peluche della Lilt

Il negozio Cappelletto di Mogliano con i peluche della Lilt

Furto da Cappelletto: i ladri rubano l'incasso raccolto per la Lilt

Nelle scorse ore ignoti malviventi sono riusciti a fuggire con 715 euro che dovevano essere devoluti in beneficenza. Il titolare, Alberto Cappelletto: «Li metteremo di tasca nostra»

Ogni anno i negozi Cappelletto di Treviso e Mogliano Veneto si impegnano a sostenere la vendita dei peluche a sostegno dell’associazione Lilt - Giocare in Corsia che opera per prestare il proprio aiuto ai malati e ai familiari attraverso servizi di assistenza psicologica, riabilitazione fisica, trasporto di pazienti oncologici alle terapie e attività di umanizzazione.

A Mogliano erano stati già raccolti 715 euro grazie alle vendite del periodo natalizio ma, nelle scorse ore, i ladri sono entrati in azione nel punto vendita riuscendo a fuggire con i soldi raccolti per la donazione alla Lilt. Alberto Cappelletto, titolare del negozio commenta la notizia con queste parole: «Come società, ci impegneremo a rimborsare di tasca nostra la somma sottrattaci a favore di Lilt - Giocare in Corsia, ma non nego che - come regalo - ci piacerebbe che questi soldi, donati da tutti i cittadini come contributo e solidarietà ad una causa così importante come quella che Giocare in Corsia porta avanti, potessero essere restituiti da chi ha compiuto questo grave gesto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento