menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano gioielli, pc e macchina e abbandonano un paio di scarpe

Furto in un'abitazione di Montebelluna. I padroni di casa raccontano di un fatto inspiegabile: sembrava che i malviventi conoscessero la casa

Sono entrati come se conoscessero la casa e sapessero esattamente cosa rubare e dove trovarlo. Alcuni ladri si sono introdotti in un’abitazione di Contea a Montebelluna trafugando gioielli, computer e portandosi via anche la macchina, fuggendo con un bottino di migliaia di euro.

Come raccontano le vittime del furto al Gazzettino, sembrano strane le modalità con cui hanno agito i banditi. “Forse ci hanno narcotizzati”, hanno detto. I padroni di casa non hanno sentito alcun rumore, i cani hanno abbaiato per pochi minuti ma nessuno si è accorto che stava avvenendo il furto. I malviventi hanno fatto razzia di gioielli e hanno afferrato velocemente le chiavi di una Volkswagen Golf parcheggiata dentro il recinto, per poi scappare aprendo addirittura il cancello senza scassinarlo.

Un fatto inspiegabile, ma non è tutto. I banditi hanno abbandonato un paio di scarpe da corsa vicino all’orto, come per lasciare un segno della loro visita. Alcuni residenti hanno confermato di aver sentito i cani abbaiare per pochi minuti, ma poi la situazione è tornata alla normalità. Ai proprietari di casa, increduli, non è rimasto che denunciare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento