Cronaca

Furto di rame alla cava Biasuzzi, ingenti danni all’azienda

La ditta di Paese presa nuovamente di mira dai ladri nella notte tra giovedì e venerdì. Aumentano i danni per il riassesto dei macchinari

Un altro furto alla cava Biasuzzi di Padernello, nel comune di Paese, nella notte tra giovedì e venerdì.

Alcuni malviventi si sono introdotti in azienda rubando numerosi cavi di rame. L’ultimo episodio risale a poco più di un mese fa, quando i ladri hanno sottratto materiale dai macchinari per la produzione causando , rendendoli inutilizzabili e causando alla ditta grossi danni.

Nemmeno il tempo per riassestarsi che altri malfattori hanno costruito un colpo ad hoc, riuscendo a portarsi via un bel bottino.

Non c’è pace per l’azienda di Padernello, presa di mira più volte negli ultimi mesi. Ora sarà necessaria un nuovo lavoro di manutenzione degli impianti, che costerà alla ditta centinaia di migliaia di euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di rame alla cava Biasuzzi, ingenti danni all’azienda

TrevisoToday è in caricamento