rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Centro / Corso del Popolo

Ladri maldestri incastrati dalla vernice rossa dell'antitaccheggio

Due ladri maldestri hanno tentato di rubare alcuni capi d'abbigliamento firmati al negozio Coin di Corso del Popolo. Ma non avevano fatto i conti con il sistema di antitaccheggio

Un furto maldestro e sfortunato è andato in scena ieri pomeriggio in centro a Treviso. Due ivoriani di 25 anni hanno tentato di rubare vestiti firmati alla Coin di Corso del Popolo, ma sono stati traditi dall'antitaccheggio.

I due sono entrati nel camerino del negozio, hanno staccato i sistemi antitaccheggio e indossato i vestiti da 400 euro, per poi scappare. Una delle commesse però se ne è accorta e ha chiamato la Polizia, che ha beccato uno dei due nei giardini di Sant'Andrea, poco distanti. L'altro è invece attualmente ricercato dalla Polizia.

Per le Forze dell'ordine è stato facile individuare il ladro: i sistemi antitaccheggio infatti, se manomessi, lasciano sui capi di abbigliamento delle macchie rosse. E sulle maglie bianche della Lacoste rubate i segni erano facilmente visibili. Per di più uno dei due ladri aveva perso il cellulare all'interno del camerino del negozio.

Proprio per questo i due venticinquenni avevano contattato il negozio, sperando di riavere indietro il cellulare, ma la Polizia è riuscita a mettersi in contatto
e attirare nella trappola uno dei due.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri maldestri incastrati dalla vernice rossa dell'antitaccheggio

TrevisoToday è in caricamento