Ruba abbigliamento, profumi e cosmetici: denunciato commesso infedele di Coin

L'uomo, un 50enne veneziano dipendente dell'outlet di Mogliano, aveva in casa scatoloni pieni di merce per un valore di circa 10mila euro. Tutto il materiale è stato sequestrato

Il materiale sequestrato

Venerdì sera i militari della Stazione di Mogliano Veneto hanno denunciato in stato di libertà, per furto aggravato, un veneziano incensurato di 50 anni. L'uomo, in qualità di commesso dell’outlet Coin del paese, all’uscita dal posto di lavoro è stato difatti sorpreso con alcuni capi d’abbigliamento appena rubati, per un valore di circa 200 euro. La successiva perquisizione domiciliare ha invece consentito di scoprire nella sua abitazione numerosi scatoloni riempiti di altri capi d’abbigliamento, oltre che di profumi e cosmetici, già sottratti nei giorni precedenti. La merce, per una valore di circa 10mila euro, è stata subito sequestrata in attesa di essere restituita al legittimo proprietario.

4c832109-e382-4690-bc14-0562e93ca33c-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento