Raid di furti tra Silea e Mogliano: i ladri rubano anche a casa dell'ex sindaco Piazza

Due colpi in poco più di 24 ore, entrambi denunciati ai carabinieri. Rubati denaro e monili

Silvano Piazza

Due colpi in poco più di 24 ore. I ladri tornano a colpire e, come spesso succede, lo fanno in breve tempo e indisturbati. Il primo episodio risale a martedì sera quando alcuni malviventi sono penetrati all'interno di un'abitazione di due anziani coniugi in via Sassi a Mogliano Veneto. I ladri, in questo caso, sono entrati in casa alzando prima la tapparella di una finestra e poi facendo un foro con un trapano vicino alla maniglia della finestra, il tutto mentre la coppia si trovava in casa in un'altra stanza. Il colpo è avvenuto in pochissimi istanti e, come riporta "la Tribuna", i ladri hanno portato via denaro contante e monili in oro, oltre ad aver messo a soqquadro un paio di stanze. Un raid però talmente veloce che i proprietari di casa si sono accorti di quanto accaduto solo a tarda serata, non potendo far altro che denunciare l'accaduto ai carabinieri.

Nella nottata di mercoledì, invece, alcuni malviventi hanno colpito l'abitazione e la casa editrice dell'ex sindaco di Silea, Silvano Piazza. In quest'occasione i ladri hanno avuto vita facile in via Chiesa, questo in quanto la porta dell'ufficio era rimasta aperta, permettendo così un colpo facile. Il bottino parla quindi di alcune perle stilografiche di valore, sia economico che affettivo, oltre a circa 400 euro di euro in moneta estera che l'ex primo cittadina collezionava. Anche per Piazza, dunque, non è rimasto altro che denunciare il tutto ai militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento