menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid dei ladri al Santuario della Madonna di Motta: rubati tutti gli ex voto dei fedeli

Colpita nella notte la nota basilica del mottense. Il bottino sarebbe di alcune collanine e altri monili d'oro. Sul fatto indagano i carabinieri di Conegliano

MOTTA DI LIVENZA Ancora una chiesa trevigiana nel mirino dei ladri. Questa volta ad essere colpito è stato il Santuario della Madonna della Basilica di Motta di Livenza, in piazzale Madonna. Un colpo, come sempre, notturno e studiato nei minimi dettagli, tanto che i malviventi avrebbero anche staccato l'allarme così da operare in completa tranquillità.

Sicuramente i ladri però conoscevano bene l'interno della struttura, in quanto hanno subito puntato gli ex voto donati in passato dai fedeli della diocesi. Prima però di avvicinarsi alle teche nella cripta, il gruppetto ha dovuto segare alcune barre di ferro e poi infrangere una vetrata. A quel punto hanno rubato denaro e alcuni monili preziosi dai box delle offerte, tra cui diversi oggetti donati nel corso degli ultimi vent'anni, mentre fortunatamente non sono riusciti a forzare la teca con la statua della Madonna. Sul fatto indagano comunque i carabinieri della stazione di Conegliano i quali esamineranno nelle prossime ore le immagini delle sedici telecamere di sicurezza dell'immobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento