Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Maxi furto a Vittorio Veneto: rubati fucili, gioielli e contanti

Una banda di ladri ha trafugato diversi fucili e una carabina ad aria compressa oltre a preziosi e denaro da un'abitazione durante la notte

VITTORIO VENETO — Questa volta i ladri non si sono limitati ai contanti e agli oggetti preziosi. Hanno trovato le armi e si sono portati via anche quelle. Vittima di uno spiacevole furto un settantenne residente a Vittorio Veneto che nella notte tra giovedì e venerdì ha ricevuto la visita dei banditi in casa.

Tra il materiale sparito ci sarebbero, oltre a gioielli e denaro, anche una carabina compressa e diversi fucili. Un vero e proprio arsenale, regolarmente detenuto dal padrone di casa, nascosto all’interno di un armadio che non è sfuggito all’occhio attento dei malviventi. La banda di ladri ha fatto perdere le proprie tracce con un bottino molto ingente. Immediata la denuncia da parte del proprietario dell’abitazione ai carabinieri di Vittorio Veneto, che ora stanno indagando sulla vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto a Vittorio Veneto: rubati fucili, gioielli e contanti

TrevisoToday è in caricamento