Ladri di bestiame in azienda: spariscono 5 caprette

A denunciare il furto è stato Michael Rizzo, titolare di un'azienda agricola nella frazione di Mura a Cison di Valmarino. Il furto è avvenuto martedì mattina, caccia ai responsabili

Le caprette dell'azienda agricola di Michael Rizzo (Foto tratta da Facebook)

«Stanotte mi hanno rubato 5 caprette di 4 mesi se qualcuno dovesse sapere qualcosa mi contatti». E' questo il messaggio pubblicato sui social dall'allevatore trevigiano Michael Rizzo che, nella notte tra lunedì 17 e marted 18 giugno, si è visto portar via dai ladri ben 5 caprette camosciate da latte. Un danno non da poco visto che l'azienda agricola di Rizzo è specializzata soprattutto nella produzione di formaggi caprini. La scoperta del furto è avvenuta alle 7 di martedì mattina nella grande stalla in località Tovanella a Cison.

Quando il 32enne si è accorto che le 5 caprette erano sparite ha subito denunciato l'accaduto ai carabinieri di Cison di Valmarino. Il danno economico subito è stato rilevante. Il valore di una capretta da latte si aggira intorno ai 200 euro. Perderne 5 non è solo un grande danno per la produzione dell'azienda ma una spesa da dover ripagare al più presto per mandare avanti la produzione. Difficile risalire ai responsabili del furto anche se nel box delle caprette è stata rinvenuta una coperta verde, forse utilizzata dai ladri per il trasporto degli animali che, vista la giovane età, non erano ancora stati dotati dell'orecchino identificativo. Le ricerche sono state avviate ma, nel frattempo, il dispiacere resta grande per un furto tanto inaspettato quanto meschino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Si schianta con l'auto poco distante da casa: morto un padre di famiglia

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento