Ladri in canonica: scardinano quattro porte e rubano i soldi delle offerte

Il colpo è stato messo a segno nella notte tra il 30 e il 31 dicembre. Rubati 400 euro che erano stati raccolti per pagare le spese del nuovo impianto d’illuminazione della chiesa

Un colpo a dir poco rocambolesco quello messo a segno nella notte tra il 30 e 31 dicembre a Breda di Piave nella chiesa di San Bartolomeo. I ladri sono riusciti a fuggire con un bottino di ben 400 euro, provocando anche ingenti danni all'edificio.

A riportare la notizia è "Il Gazzettino di Treviso" che racconta come a scoprire il furto siano stati i primi fedeli arrivati in chiesa la mattina dell'ultimo dell'anno. Le porte del santuario erano state scassinate nottetempo approfittando del fatto che il parroco non vive nelle vicinanze della chiesa ma nella vicina frazione di Pero. Inizialmente i malviventi hanno provato a fare irruzione nell'edificio attraverso il locale caldaia. Hanno preso a mazzate la serratura e, una volta all'interno hanno sganciato la grata del sistema di areazione e si sono infilati nelle condutture per poi sbucare in chiesa. Il loro obbiettivo era raggiungere la canonica ma un portone chiuso da due chiavistelli ha costretto i ladri a tornare indietro. A quel punto l'unica soluzione per mettere a segno il colpo è stata quella di fare irruzione dalla porta principale della sagrestia, scardinando altre due porte per un totale di 4 infissi devastati. Una volta dentro la canonica i ladri hanno rubato le offerte che i fedeli avevano raccolto per pagare le spese del nuovo impianto d’illuminazione della chiesa. Quattrocento euro a cui vanno sommati i soldi dei danni per le porte scassinate. Fortunatamente la solidarietà dei parrocchiani si è dimostrata subito senza limiti. Un gruppo di fedeli, il 31 dicembre, ha riparato in una mattinata i danni provocati dalla banda di malviventi sulle cui tracce si sono messi ora gli uomini delle forze dell'ordine nella speranza di poter risalire all'identità dei responsabili di un gesto tanto meschino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

Torna su
TrevisoToday è in caricamento