Doppio colpo dei ladri: svaligiate le scuole medie e la sede del Montevolley

Sciacalli in azione a Montebelluna. Il furto è partito dalle scuole medie Papa Giovanni per concludersi nella sede della società sportiva di pallavolo. Rubati computer e schermi

In foto la porta svaligiata dai ladri

Brutta sorpresa per la struttura che ospita il Montevolley, squadra di pallavolo con sede nel palazzetto Legrenzi di Montebelluna. Nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 marzo, ignoti si sono introdotti nelle scuole medie Papa Giovanni XXIII e hanno rubato computer e vari materiali didattici per un valore complessivo di qualche migliaio di euro.

Non contenti, dopo le scuole medie i ladri hanno preso di mira il palazzetto Legrenzi sfondando la porta della sede della società di pallavolo e mettendo a soqquadro la gran parte degli oggetti al suo interno. Il furto è stato denunciato dai vertici della società sportiva sulla pagina Facebook ufficiale della squadra suscitando rabbia e sdegno tra i sostenitori della società. «Non abbiano ancora la misura dei danni e delle cose rubate, al momento un computer e altri materiali elettronici - scrivono i dirigenti della squadra - Le cose materiali si possono ricomprare e le porte di aggiustano, la dignità e la coscienza di chi compie atti del genere no. In periodi come questo, queste persone si chiamano sciacalli».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento