Cronaca Santa Maria del Rovere / Via Fonderia

A due giorni dall'apertura, i ladri svaligiano il locale C'est la vie

Assalto giovedì notte al nuovo locale in Fonderia. I malviventi hanno trafugato l'intero impianto audio. Il bottino ammonta a 30mila euro

I gestori del locale e l'impianto audio smontato

TREVISO — Quando hanno raggiunto il locale per gli ultimi preparativi non riuscivano a crederci. A due giorni dall’apertura hanno ricevuto una visita inaspettata. Quella dei ladri che, completamente indisturbati, hanno trafugato l’impianto audio e macchinari per cucinare per almeno trentamila euro. Un danno molto ingente, ancora di più se a pochi giorni dalla pre-inaugurazione:“Apriremo lo stesso" assicurano i gestori.

A finire nel mirino di una banda di malviventi è stato il neo locale che inaugurerà sabato in Fonderia, a Treviso, il “C’est la vie”, assaltato giovedì notte. I banditi hanno forzato una porta sul retro e caricato la merce probabilmente a bordo di un furgone con il quale poi si sono dileguati. “Saranno rimasti qui almeno una o due ore per riuscire a smontare otto casse audio – spiegano i gestori, Alberto Spadari e Luca Pipino -. In più hanno portato via un subwoofer, un mixer, il controllo luci, un microfono, un mobile rack e una cassa spia”. Poi sono passati alla cucina, da cui hanno prelevato un cuocipasta e una friggitrice elettrica. “Purtroppo avevamo installato l’impianto audio ma non il sistema d’allarme, un lavoro che era previsto per oggi (giovedì, ndr) – precisano dal locale il giorno dopo il furto -. Abbiamo sporto denuncia ai carabinieri e apriremo lo stesso, anche se saremo costretti a lavorare di corsa”. I militari hanno effettuato un sopralluogo il mattino seguente al blitz dei ladri. In zona non sarebbero installate telecamere di sorveglianza, il che potrebbe rendere più difficili le indagini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A due giorni dall'apertura, i ladri svaligiano il locale C'est la vie

TrevisoToday è in caricamento