menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strappa gli antitaccheggio dai capi e fugge, arrestata albanese

Una 34enne mercoledì pomeriggio è finita in manette per aver rubato alcuni capi di abbigliamento all'interno di un negozio di Susegana

SUSEGANA - E' entrata in negozio, ha cercato di non dare troppo nell'occhio e ha strappato gli antitaccheggio da alcuni capi. Ha tentato la fuga ma non è riuscita a far perdere le proprie tracce, finendo "in pasto" ai carabinieri. Una 34enne di origini albanesi è stata arrestata dai militari di Conegliano per furto.

Secondo le ricostruzioni degli investigatori la giovane donna mercoledì pomeriggio si sarebbe introdotta all'interno di un punto vendita gestito da cinesi a Susegana. Come se nulla fosse, ha cominciato ad armeggiare con alcuni capi. Li ha guardati, li ha presi in mano, e poi ne ha strappato l'antitaccheggio.

Ha cercato di fuggire ma ad attenderla poco più distante ha trovato i carabinieri. Le forze dell'ordine le hanno stretto le manette ai polsi e sequestrato la merce appena trafugata del valore di poche centinaia di euro. La straniera è stata condannata giovedì a quattro mesi di reclusione, pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento