rotate-mobile
Cronaca San Liberale / Via Grecia, 2

Furto con scasso nella notte a Treviso: i ladri entrano in oratorio a San Paolo

Scassinate una finestra ed una porta, il tutto per soli 50 euro tra bottiglie e fondocassa. "Siamo amareggiati" ha dichiarato il presidente Enrico Stecca

TREVISO Il furto, avvenuto nella notte tra domenica 23 e lunedì 24 luglio, si aggiunge agli ingenti danni causati dal maltempo il mese scorso. Un gruppo di ignoti, dopo aver scassinato la porta d’ingresso e una finestra, ha fatto irruzione nell’oratorio di San Paolo a Treviso rubando il registratore di cassa e alcune bottiglie dal bancone del bar. La refurtiva in contanti supera di poco i 50 euro mentre complessivamente il valore dei danni è di oltre centocinquanta. "Siamo amareggiati - afferma il presidente Enrico Stecca di NOI San Paolo Treviso - quanto accaduto ci fa star male non tanto per il danno subito ma quanto per la violenza del gesto. Il nostro oratorio vuole essere un punto di riferimento per l’intero quartiere e vedere colpito il lavoro e l’impegno quotidiano di tanti volontari è deplorevole. L’ultimo episodio simile risale a circa dieci anni fa, da allora più nulla".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto con scasso nella notte a Treviso: i ladri entrano in oratorio a San Paolo

TrevisoToday è in caricamento