Ladri in azienda, svuotati i silos pieni di ottone: colpo da 40mila euro

La ditta Sarbo Spa, specializzata in minuterie metalliche, è finita nel mirino dei ladri nella notte tra sabato e domenica scorsi. Il figlio del titolare denuncia tutto sui social

Il raid dei ladri (Foto tratta da Facebook)

Ladri di ottone alla Sarbo Spa, in Via De Marchi a San Vendemiano. Nella notte tra sabato 12 e domenica 13 ottobre i malviventi sono arrivati nei pressi dell'azienda specializzata in minuterie metalliche e, dopo aver forzato il cancello d'ingresso e tagliato la recinzione, hanno svuotato diversi silos carichi di ottone, portandosi via circa 100 quintali della lega composta da rame e zinco, per una refurtiva dal valore complessivo di circa 40mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un danno enorme per l'azienda trevigiana, leader nel settore della lavorazione dei metalli. Il furto è stato denunciato sui social da Paolo Zago, figlio del titolare della Sarbo Spa che ha annunciato di essere intenzionato a presentare denuncia formale ai carabinieri per quanto accaduto. Nelle ultime settimane San Vendemiano e dintorni stanno venendo letteralmente presi d'assalto da decine di furti in case e aziende. Il colpo messo a segno alla Sarbo Spa è davvero ingente e i militari dell'Arma sono al lavoro in queste ore per provare a risalire all'identità dei responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento