Cronaca

Furto al palazzetto dello sport: ladro taglia la recinzione, danni

Un bandito solitario ha tagliato la rete del campo da calcio per poi dirigersi verso la struttura adiacente. Razzia di monetine e snack

ARCADE Snack, monetine, effetti personali  che c’erano negli spogliatoi e una macchinetta del caffè. È il magro bottino con cui un ladro solitario è fuggito dopo essere penetrato all’interno del palazzetto dello sport di Arcade. Un furto messo a segno martedì notte da un uomo che sembrerebbe avere tra i 35 e i 40 anni, come si evince dalle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza.

Come scrivono i quotidiani locali, il malvivente avrebbe tagliato la recinzione del campo da calcio per poi raggiungere a piedi la struttura adiacente, il palazzetto. Lì avrebbe fatto razzia di monetine e snack dai distributori automatici, spostandosi in un secondo momento negli spogliatoi per prelevare altri oggetti di poco valore. Nonostante il misero bottino, il ladro ha comunque gravemente danneggiato la struttura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al palazzetto dello sport: ladro taglia la recinzione, danni

TrevisoToday è in caricamento