Rubano scarpe e abbigliamento da Pittarosso: arrestati due 20enni

Entrambi, dopo esser stati tratti in arresto per il reato di furto aggravato, si sono presentati in Tribunale per il rito direttissimo

Nel pomeriggio di venerdì, verso le ore 16, la Sala Operativa della polizia ha ricevuto la chiamata di un dipendente del negozio Pittarosso in quanto due giovani avevano appena commesso un furto all’interno della struttura, riuscendo tuttavia a svincolarsi dal tentativo di fermarli da parte di alcuni commessi e a scappare quindi verso il centro cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito della descrizione fornita, e dopo aver visionato le telecamere di videosorveglianza del locale, i poliziotti intervenuti sul posto sono riusciti ad identificare i due giovani, iniziando così la loro ricerca anche con l’ausilio degli operatori della Sala Operativa che visionavano le telecamere comunali. I due ragazzi sono stati così rintracciati dopo pochi minuti nei pressi di Via San Bartolomeo e, dopo un'ospezione dei loro zaini, sono state trovate nascoste diverse paia di scarpe appena rubate ed altro abbigliamento per un valore di diverse centinaia di euro.
Identificati per A.S., 20enne del Bangladesh noto per essere stato più volte arrestato dalla polizia per reati contro il patrimonio, e  Z.E., 20enne del Burkina Faso, entrambi sono stati tratti in arresto per il reato di furto aggravato e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo avvenuto nella mattinata di sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento