Perde il portafoglio in strada: le rubano i soldi e prelevano 250 euro con la sua carta

E' la disavventura capitata a una signora di Vittorio Veneto che sabato 22 febbraio ha perso il portafoglio in Via Maset a Vittorio Veneto. Caccia al responsabile

Pensava di aver messo in borsa il portafoglio ma, in realtà, lo aveva perso in strada dove è stato raccolto da un ladro che le ha rubato un'ingente somma di denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' la disavventura capitata a una signora di Vittorio Veneto nella giornata di sabato 22 febbraio. La donna si trovava in Via Maset quando, invece di riporre il portafoglio nella borsa, non si è accorta che quest'ultimo era finito per terra. All'interno del portafoglio c'erano carta di credito, contanti e tutti i documenti. Chi lo ha trovato pochi minuti dopo, oltre a impossessarsi subito dei contanti è riuscito a trovare anche una piccola tasca interna con all'interno il codice pin per utilizzare la carta di credito. Il ladro, a quel punto, è corso al bancomat più vicino e ha prevelato 250 euro. A quel punto la signora, accorgendosi di non aver più con sé il portafoglio, ne ha denunciato la scomparsa ma era ormai troppo tardi. La carta di credito è stata bloccata. La notizia condivisa sui social per avvertire i vittoriesi dell'accaduto invitandoli a prestare la massima attenzione. Il responsabile del furto è ancora a piede libero. Un aiuto prezioso per identificarlo potrebbe arrivare dalle immagini delle videocamere del bancomat dove il ladro ha prelevato i soldi prima di darsi alla fuga con la refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento