menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il cimitero di Preganziol

il cimitero di Preganziol

Ladri di rame in cimitero, scoperchiate le tombe a Preganziol

I malviventi a caccia di oro rosso sono entrati in azione la notte tra venerdì e sabato. Ma potrebbero essere stati immortalati dalle videocamere di sorveglianza del camposanto

Cimitero di Preganziol nel mirino dei ladri, la notte tra venerdì e sabato. Ignoti hanno fatto incetta di rame, trafugando anche le coperture delle tombe, ma potrebbero essere intercettati presto.

Secondo quanto riporta la Tribuna di Treviso, i malviventi avrebbero atteso che fossero conclusi alcuni lavori di manutenzione all'interno del camposanto prima di agire. Sebbene l'asportazione dell'oro rosso abbia richiesto tempo e fatica ai ladri, che devono aver fatto anche molto rumore, nessuno nelle vicinanze ha sentito nulla e i banditi hanno agito indisturbati.

I malviventi sono saliti sul tetto del blocco di loculi numero 13, nella parte più recente del cimitero, grazie a una scala. Una volta sulla copertura l'hanno sradicata per rimuovere il rame e caricarlo poi, con tutta probabilità, su un furgone.

Sul camposanto però è puntata una delle telecamere di videosorveglianza del Comune e la polizia locale spera di trovare nei nastri dettagli utili a rintracciare i ladri di oro rosso

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento