menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano il salvadanaio all'Osteria Senz'Oste, ma poi si pentono subito e lo restituiscono

L'episodio la settimana scorsa all'interno dell'ormai nota attività in via delle Treziese a Valdobbiadene. Il ricavato di quella giornata verrà donato ad una scuola di Guia

VALDOBBIADENE Prima scompare il salvadanaio con le offerte, ma poi magicamente ricompare qualche ora dopo come nulla fosse stato. E' successo all'ormai nota Osteria Senz'Oste di Valdobbiadene, in via delle Treziese, nella giornata di martedì della settimana scorsa.

Un episodio spiacevole, tra l'altro l'ennesimo di questa tipologia da quando la struttura ha aperto i battenti per la prima volta, ma che fortunatamente in quest'occasione si è rivelata molto meno grave che in passato. L'ammanco era infatti stato notato dal titolare Cesare De Stefani alla sera, durante il solito giro per recuperare il denaro lasciato dai clienti. Con sua sorpresa però il salvadanaio delle offerte vicino al libro delle dediche era sparito, lasciando De Stefani con l'amaro in bocca. Fortunatamente però, qualche ora dopo il furto, il presunto ladro ha chiamato direttamente l'oste e, pentitosi di quanto fatto, si è offerto di riportare immediatamente il bottino presso la struttura. Una volta quindi tornata in possesso del denaro sottratto, la famiglia De Stefani ha deciso di donare il ricavato di quella giornata ad una scuola della frazione di Guia, a dimostrazione che un gesto di inciviltà si può anche trasformare in qualcosa di buono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento