Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Notte da incubo a Sarmede, donna rincorre il ladro fino alla strada

Era stata svegliata dai passi del malvivente, componente probabilmente di una banda, riuscito a fuggire con un bottino molto ingente

SARMEDE — I rumori la svegliano, tempo di aprire gli occhi e vede di fronte a lei un uomo incappucciato e vestito di scuro. Notte da incubo per una trevigiana residente a Montaner, località di Sarmede, che si è ritrovata faccia a faccia con un ladro in camera da letto e lo ha inseguito fino alla strada.

Come scrive la Tribuna di Treviso la donna, che dormiva insieme al marito, sarebbe stata svegliata dai passi del bandito, non troppo attento a non disturbare. Il malvivente avrebbe praticato un foro nella porta della lavanderia riuscendo in questo modo ad entrare in casa. Forse aiutato da uno o più complici, avrebbe messo a soqquadro alcune stanze ma, una volta raggiunta la camera da letto, sarebbe stato sorpreso dalla padrona di casa. La stessa donna che, con coraggio, lo ha rincorso nel cuore della notte fino a raggiungere la strada, dove poco più tardi è intervenuto anche il padre.

Le ricerche, però, non hanno portato alcun risultato. I malviventi, come raccontato dalla malcapitata al quotidiano, sarebbero riusciti a staccare due cassetti dal comò che poi avrebbero svuotato all’interno della lavanderia, trafugando tutti i gioielli e andandosene con un bottino di migliaia di euro. Nel corso della notte tra domenica e lunedì nella stessa zona sarebbero state svaligiate almeno altre due abitazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte da incubo a Sarmede, donna rincorre il ladro fino alla strada

TrevisoToday è in caricamento