menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi a rubare videogiochi alla Sme, arrestati due ventenni

Due giovani ladri sono stati arrestati lunedì dai carabinieri di Susegana mentre cercavano di scappare a tutta velocità dal punto vendita

SUSEGANA — Erano ben organizzati ma non sono riusciti a farla franca. Due ventenni sono finiti in manette lunedì sera per aver tentato di rubare dei videogames alla Sme di Susegana.

I ladri, per eludere il sistema antitaccheggio, avevano schermato una borsa con della carta stagnola, ma hanno fallito nel loro tentativo perché l’allarme è scattato lo stesso proprio mentre uno dei due usciva dal punto vendita e si dirigeva verso il parcheggio.

Hanno agito in orario di chiusura, probabilmente certi di non essere notati. Entrambi sono stati arrestati dai carabinieri mentre cercavano di scappare. Uno di loro, infatti, attendeva il complice a bordo di un motorino acceso.

Martedì mattina è stato convalidato l’arresto. L’autore del furto ha patteggiato quattro mesi e 200 euro di multa, pena convertita in otto mesi di libertà vigilata. Per il secondo, invece, deve ancora essere presa una decisione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento