menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'anziana madre è invalida al 100%, la figlia le ruba dal conto oltre 12mila euro

La donna è stata denunciata in stato di libertà per i reati di appropriazione indebita ed utilizzo illecito di carta di credito

I carabinieri della Stazione di Cordignano, a conclusione di una profonda attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso, per i reati di appropriazione indebita ed utilizzo illecito di carta di credito, A. N. 63enne residente a Conegliano, insegnante e incensurata.

La donna, approfittando infatti dello stato di salute della propria madre di 86 anni, residente a Sarmede e invalida civile al 100%, si è appropriata in più occasioni di diverse somme denaro per un totale di 12.300 euro, prelevandoli dal conto corrente postale utilizzando indebitamente la carta di credito su conti intestati all’anziana donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento