Follina, ladri in abbazia: svaligiato il negozio di souvenir

Il furto è stato scoperto nella mattinata di domenica 24 novembre. I ladri sono riusciti a forzare la porta del negozio e a fuggire con il registratore di cassa. Bottino non ingente

L'ondata di furti che sta tenendo sotto scacco la provincia di Treviso non ha risparmiato nemmeno un luogo sacro come la storica abbazia di Follina, meta di moltissimi pellegrini soprattutto durante i fine settimana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" i banditi sarebbero entrati in azione proprio lo scorso weekend, presumibilmente nella notte tra sabato 23 e domenica 24 novembre, mettendo nel mirino il negozio di souvenir dell'abbazia, gestito dai frati. Domenica mattina don Costantino ha trovato la porta del negozio forzata e il registratore di cassa sparito. Un colpo che non è stato isolato visto che, nel pomeriggio di domenica, altri due furti sono stati segnalati nella vicina frazione di Solighetto. Dei ladri non c'era più alcuna traccia. Un furto davvero vile e meschino: nonostante in cassa ci fossero solo poche decine di euro infatti, ai frati di Follina resta l'amarezza per un gesto simbolo di un'ondata di furti sempre più dilagante e che non si ferma nemmeno davanti ai luoghi di culto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento