Esce mezz'ora per delle commissioni, i ladri le svaligiano casa

Saccheggiata la villa della vedova Cavasotto, il commercialista morto 3 anni fa in un incidente con l'elicottero. Il furto è avvenuto a Montebelluna nel pomeriggio di sabato

Foto d'archivio

Sono bastati una trentina di minuti per devastare la villa di Milena Cavasotto, anziana vedova residente in via Zompini a Montebelluna. I ladri hanno aspettato che la signora uscisse di casa per delle commissioni poi hanno scavalcato la recinzione e, dopo aver scardinato il portone d'ingresso, hanno fatto una vera e propria razzia di ori e gioielli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", quando la signora è rientrata a casa i ladri erano ancora all'opera ma sono riusciti a fuggire da una porta sul retro. Ancora sotto choc, l'anziana ha chiamato subito i carabinieri, intervenuti sul posto pochi minuti dopo. Impressionanti le condizioni in cui i ladri avevano ridotto il villino situato in una laterale di Mercato Vecchio. Tutti i quadri appesi alle pareti, tranne uno, sono stati staccati e scaraventati a terra, segno evidente della ricerca di una cassaforte. Non trovandola, i malviventi si sono avventati su ori e gioielli della signora. Svuotando tutti i cassetti e gli armadi della donna i ladri sono riusciti a fuggire con un bottino di decine di migliaia di euro. Un danno non solo economico ma anche affettivo visto che i ladri si sono portati via tantissimi oggetti che avevano un grande valore affettivo per la donna rimasta sola in casa dopo la morte del marito 3 anni fa. Il sospetto è che i responsabili siano una banda di professionisti che avevano studiato da tempo le abitudini della signora Cavasotto. Le indagini sono in corso, ma per il momento la donna è ancora terrorizzata per il furto subito e teme che nei prossimi giorni, restando sola in casa, possano ripetersi altri episodi simili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento