rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca San Giuseppe / Via Silvio Pellico

Ladri arrivano in barca dal Sile, svaligiata la villa dei Goppion

Furti in aumento nel capoluogo e nell'hinterland trevigiano, in azione bande diverse. Spariti da Villa Goppion gioielli per un valore di migliaia di euro, indagano i carabinieri

Ladri scatenati nella Marca, ormai da alcune settimane sono in aumento i furti in abitazione con danni e refurtive ingenti. Nel pomeriggio di mercoledì 2 novembre anche la villa di Silvia Goppion, responsabile delle risorse umane dell'azienda di famiglia Goppion Caffè Spa, è finita nel mirino dei malviventi.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", la banda ha colpito arrivando dal fiume Sile verso le ore 18. In casa non c'era nessuno e l'allarme non era inserito. I malviventi hanno potuto agire indisturbati rubando gioielli e preziosi per un bottino di diverse migliaia di euro. L'amara scoperta del furto è avvenuta solo dopo che la famiglia Goppion era tornata a casa. A meno di 24 ore di distanza, sempre in via Silvio Pellico, i ladri sono tornati a colpire questa volta nella casa disabitata di proprietà di un noto avvocato trevigiano. Non appena i malviventi hanno provato ad entrare nell'edificio l'allarme li ha messi in fuga. Secondo i militari dell'Arma non sarebbe l'unica banda di ladri in azione in questi giorni nella Marca, l'invito ai cittadini è quello di denunciare subito nuovi furti nella speranza di riuscire a risalire all'identità dei malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri arrivano in barca dal Sile, svaligiata la villa dei Goppion

TrevisoToday è in caricamento