menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gara di solidarietà per i terremotati di Cittareale: il CFP di Fonte mobilita le parrocchie

L'iniziativa di don Paolo Magoga porterà quattro casette in legno che saranno consegnate e montate a Rieti il 17,18 e 19 marzo: una diventerà inoltre una cappellina per la preghiera

FONTE Gara di solidarietà per i terremotati di Cittareale (Rieti). L’iniziativa promossa dal Centro di formazione professionale (Cfp) di Fonte di donare quattro casette in legno vedrà la collaborazione, durante questo fine settimana, delle parrocchie di Onè di Fonte, Fonte Alto, Fietta e Paderno del Grappa. Queste comunità tra sabato e domenica raccoglieranno fondi attraverso la distribuzione di dolci e del libro di favole di don Paolo Magoga (presidente della scuola) dal titolo “Il buon seminatore”, per finanziare l’operazione casette. Come già annunciato la scuola di Fonte donerà le casette, oggi ancora nuove e imballate, della misura di 6 metri per 6, complete di arredamento, il cui valore è di circa 20 mila euro.

«Tutta l’operazione – spiega il presidente del Cfp don Paolo Magoga - si sta svolgendo con la preziosa collaborazione del parroco di Cittareale don Fabio Gammarota, della Regione attraverso l’assessore Elena Donazzan, del personale della scuola, della Protezione civile di Maerne e Martellago, della Caritas di Maerne (Venezia), degli Alpini di Fonte Alto e di Onè di Fonte, di imprese edili e artigiane del trevigiano e del veneziano. Ma ci sono altre due novità: la prima è che aiuteremo anche Amatrice perché due delle quattro casette andranno ad altrettante famiglie del paese confinante con Cittareale. La seconda novità è che la quarta casetta sarà destinata ad essere usata dalla comunità locale come piccola cappellina per la preghiera. La consegna e l’installazione avverrà tra venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 marzo.

unnamed-2-3-38

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento