Garbelotto e Master Floor partner di Mu.ri Museo Diffuso regionale dell'ingegneria

La trave realizzata Parchettificio Garbelotto da due angolazioni, L'AD di Parchettificio Garbelotto e Master Floor con l'architetto Giorgio Pradella

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Venerdì 5 luglio è stata inaugurata la mostra di presentazione e promozione di mu.ri museo diffuso regionale dell'ingegneria, nell'ambito dell'iniziativa di rigenerazione urbana PRIMO RAMO, promossa da VEGA - Parco Tecnologico Scientifico di Marghera, in collaborazione con AQUAE VENEZIA 2015, unica collaterale ufficiale di EXPO Milano.

La mostra si sviluppa in uno spazio al primo piano del padiglione Pegaso del Parco Tecnologico Scientifico, in affaccio all'ingresso Pegaso-Antares, vicino al padiglione AQUAE VENEZIA 2015. mu.ri museo diffuso regionale dell'ingegneria è un progetto di ecomuseo territoriale curato dall'architetto Giorgio Pradella che si propone di sviluppare itinerari turistico-culturali sul tema infrastrutture e paesaggio lungo il bacino del fiume Piave, dalle Dolomiti alla laguna di Venezia. Garbelotto e Master Floor hanno realizzato una trave in legno che sostiene le immagini storiche della costruzione di importanti opere ingegneristiche venete. La trave, infatti, è stata scelta come simbolo e come metafora per la base di ogni progetto di ingegneria. L'allestimento, organizzato con testi, foto d'archivio e video originali, illustra il progetto, i suoi obiettivi e contenuti.

La mostra rimarrà aperta fino al 31 ottobre 2015 dalle 9 alle 22 da lunedì a venerdì, e fino alle 21 sabato e domenica

Garbelotto e Master Floor sono orgogliosi di essere stati scelti come partner per questa importante iniziativa che ha coinvolto tra gli altri anche la provincia di Belluno, la provincia di Treviso e la fondazione Vajont.

Garbelotto Master Floor

0438 580348

www.garbelotto.it

info@garbelotto.it

Torna su
TrevisoToday è in caricamento