Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Centro / Piazza Vittoria

Gasolio nel Sile: le Poste trevigiane restano chiuse anche la prossima settimana

Slitta di almeno altri sette giorni la riapertura della poste di Piazza Vittoria. Le operazioni di bonifica dell'edificio stanno impiegando molto più tempo del previsto

TREVISO Sembrano proprio non avere fine i problemi iniziati lo scorso 15 febbraio nella zona di Piazza Vittoria a Treviso. In quel giorno, a pochi metri di distanza dal palazzo degli uffici postali, uno sversamento di gasolio durante le fasi di carico della cisterna delle Poste, aveva fatto finire un centinaio di litri di carburante nelle acque del Sile e nel sottosuolo del palazzo, reso completamente inagibile per le esalazioni che avevano iniziato a sprigionarsi poche ore dopo.

Da quel giorno le operazioni di bonifica sono andate avanti senza sosta. Sono state eseguite perforazioni nel sottosuolo, l'aria è stata pompata nelle tubature del palazzo per individure tracce e residui di gasolio ma nonostante questo l'edificio non è ancora agibile. La riapertura era prevista proprio per lunedì 19 marzo ma, come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", le Poste di Piazza Vittoria rimarranno chiuse almeno per altri sette giorni. Tutta da definire la nuova data di riapertura del palazzo, nonostante resti alta la speranza che la bonifica dell'area possa concludersi nel più breve tempo possibile. Nel frattempo, la polizia locale di Treviso ha presentato alla Procura una segnalazione per reato ambientale. Ad oggi lo sversamento di gasolio non ha ancora un responsabile identificato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasolio nel Sile: le Poste trevigiane restano chiuse anche la prossima settimana
TrevisoToday è in caricamento