Cronaca

Gattina trafitta: taglia di mille euro per chi trova il responsabile

L'Enpa si costituirà parte civile e annuncia una ricompensa per chi avesse informazioni utili a individuare il responsabile del gesto

La gattina trafitta dalla freccia

REFRONTOLO Una taglia da mille euro a chiunque fornirà notizie utili ad individuare la persona che ha trafitto una gattina con una freccia di metallo a Refrontolo. La micia, trovata dai suoi proprietari esanime, è ricoverata in un ambulatorio veterinario dove è stata immediatamente portata dopo il ritrovamento nella zona del Molinetto della Croda, visto che respirava ancora.

“E’ stata trafitta su entrambi i polmoni, il dardo è stato tolto e sembra si stia lentamente riprendendo – spiegano dall’Enpa di Treviso -. Anche se non è ancora fuori pericolo”. è stata sporta denuncia ai carabinieri. “Se qualcuno avesse informazioni utili a risalire alla scellerata mano che ha compiuto questo abominevole gesto (definirlo essere umano ci sembra eccessivo) si rivolga ai carabinieri di Pieve di Soligo», proseguono dall’Enpa.

L’ente ha deciso di costituirsi parte civile nel procedimento che successivamente sarà avviato e ha deciso di offrire una taglia di mille euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gattina trafitta: taglia di mille euro per chi trova il responsabile

TrevisoToday è in caricamento