Abbandonato in un parcheggio pochi giorni prima di Ferragosto: il gatto Isidoro cerca casa

Trovato la scorsa settimana in un parcheggio assolato, questo micio di appena due mesi è stato abbandonato dai suoi padroni e ora cerca disperatamente una nuova sistemazione

TREVISO Lo hanno trovato, spaventato e impaurito, mentre cercava di ripararsi disperatamente sotto le auto in sosta di un parcheggio di Treviso. Il piccolo gatto Isidoro, è il protagonista di un nuovo e terribile caso di abbandono di animali nella Marca trevgiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il piccolo è stato catturato la scorsa settimana, era molto spaventato e piuttosto denutrito con un po' di raffreddore. Si tratta di un esemplare maschio nato a inizio giugno. Al momento si trova ricoverato presso un veterinario che nell'emergenza ha dato la sua disponibilità per accoglierlo almeno una settimana, ma il tempo ormai è quasi scaduto e il piccolo micio non ha ancora trovato una nuova famiglia che possa prendersi cura di lui. I volontari dell'Oipa di Treviso hanno lanciato un appello nella speranza che qualche persona di buon cuore decida di portarsi a casa lo sfortunato micio che oggi dovrà trascorrere un Ferragosto di solitudine, lontano dalla famiglia che lo ha abbandonato in un caldo e assolato parcheggio, rischiando di togliergli la vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento