menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Floriano Zambon insieme al generale Giancarlo Antonelli

Il sindaco Floriano Zambon insieme al generale Giancarlo Antonelli

E' morto il generale Giancarlo Antonelli, "padre" della caserma Marras

Il sindaco di Conegliano Floriano Zambon: In questo momento di dolore ci uniamo nel cordoglio nel ricordarne l'alto profilo".

CONEGLIANO "Quando nessuno l'avrebbe creduta possibile, lui è stato l'unico a credere nell'operazione, è stata la chiave di volta che ci ha portato ad acquisire la caserma Marras e di pianificarne un futuro nel contesto in cui è inserita". Con queste parole il sindaco di Conegliano Floriano Zambon esprime tutta la sua riconoscenza al Generale di corpo d’Armata Giancarlo Antonelli, da poco scomparso e le cui esequie si terranno giovedì nella sua città natale, Migiandone. "E' stata una persona di altissimo profilo e di grande valore, che ci ha anche onorato negli anni scorsi di una sua orazione ufficiale nel corso della cerimonia del IV Novembre - aggiunge il primo cittadino - Per noi è il padre della caserma Marras e in questo momento di dolore per la famiglia ci uniamo nel cordoglio e nel ricordarne l'alto profilo".

Nato il 16 Maggio 1942 a Premosello (Verbania) in Val d’Ossola, proviene dai corsi regolari dell'Accademia Militare ed è stato nominato Sottotenente degli Alpini il 1° Settembre 1963. Ha Comandato il btg. alp. “Tolmezzo” della Brigata alpina “Julia”, nell’ambito della quale ha prestato servizio presso il btg. alp. “Gemona” dell’8° reggimento alpini allo Stato Maggiore del Comando Brigata, complessivamente per più di 11 anni. Ha ricoperto la carica di Capo di Stato Maggiore della Brigata alpina “Orobica”, nella quale ha effettuato il periodo di comando di Compagnia presso il btg. alp. “Edolo” del 5° reggimento alpini. Il 15 Luglio 1997 è stato nominato Vice Comandante della Regione Militare Nord- Est e dal 1° Luglio 1998 è divenuto Vice Comandante della Regione Militare Nord.  Dal 4 giugno 2001 è divenuto Comandante interregionale nord del Reclutamento e Forze di Completamento, con sede a Torino e giurisdizione su tutta l’Italia settentrionale fino al 15 luglio 2002. Dal 2005 al 2008 è stato Consigliere Nazionale A.N.A. delle Sezioni Domodossola, Intra, Cusio e Novara

E’ insignito di numerose Decorazioni ed Onorificenze, tra cui:

- Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana;

- Medaglia Mauriziana;

- Medaglia d'oro al merito per lungo comando dell’Esercito;

- Croce d'oro per anzianità di servizio;

- Diploma di benemerenza (per soccorso prestato in Friuli);

- Diploma di benemerenza (campagna di Basilicata);

- Cavaliere dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro;

- Croce Nera di I^ Classe - Osterreichisches Ehrenkrenz 1^ Klasse austriaca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento