menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La consegna del riconoscimento all’AD Piero Garbellotto (credit “CREATIVART)

La consegna del riconoscimento all’AD Piero Garbellotto (credit “CREATIVART)

In Germania vince Garbellotto: l’azienda di Conegliano premiata per il suo DTS®

Il brevetto è stato presentato nel corso del Drinktec - Simei, la fiera dei prodotti per l’Enologia ed il Beverage che si sta svolgendo in questi giorni a Monaco di Baviera

CONEGLIANO Un nuovo brevetto, un nuovo premio. Nel corso del Drinktec - Simei, la fiera dei prodotti per l’Enologia ed il Beverage che si sta svolgendo a Monaco di Baviera, Garbellotto SpA ha ricevuto dall’Unione Italiana Vini il prestigioso “New Technology Mastroberardino” per il DTS®. Il Digital Toasting System®, e’ un sistema rivoluzionario che permette di curvare e tostare botti e barriques, ad una temperatura controllata digitalmente in modo da sprigionare il massimo aroma dal legno.

“Un brevetto reso possibile grazie alla collaborazione con il prof. Franco Battistutta dell’Universtà di Udine”, ha sottolineato l’AD Piero Garbellotto, mentre ritirava il riconoscimento a Monaco. Il DTS® (Digital Toasting System®) rappresenta un passo in più nel percorso d’innovazione di un mestiere antico, che vuole proiettarsi nel futuro. I fratelli Garbellotto a guida della storica azienda, continuano ad investire nella ricerca e nell’innovazione, insieme a diversi poli Universitari, per unire tradizione ed artigianalità alla garanzia aromatica del risultato. Per l’azienda di Conegliano si tratta del secondo premio consegnato dall’Unione Italiana Vini. Nel 2013 il NIR® il sistema che permette la lettura aromatica delle doghe aveva attenuto il “Mastroberardino Challenge”.

dts - tostatura-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento