rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Crocetta del Montello / Via Sant' Andrea, 1

Moto contro furgone, Gianfranco muore dopo una settimana in ospedale

Gianfranco Puppato, 57 anni, la sera del 14 settembre era rimasto coinvolto in un gravissimo incidente davanti al municipio di Crocetta del Montello. Sotto sequestro il furgone coinvolto nello schianto. Il pm ha disposto la perizia cinematica

Gianfranco Puppato ha perso la vita all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dov'era ricoverato da martedì 14 settembre dopo un gravissimo incidente stradale in sella alla sua moto Ducati. Aveva 57 anni ed era molto conosciuto a Crocetta del Montello.

Operaio saldatore della Tubi Ocsa, era ormai prossimo alla pensione. Enorme la sua passione per tutti gli sport: dalle moto al ciclismo, fino alle camminate in montagna. Per anni Gianfranco ha fatto parte del Crocetta Bike Team. A luglio la madre Elvira aveva compiuto 100 anni che non è ancora stata informata della tragedia occorsa al figlio. Cugino dell'ex senatrice Laura Puppato, non è più riuscito a riprendersi dalle ferite riportate nello schianto di martedì 14 settembre. Gianfranco stava viaggiando in direzione Nogarè in sella alla sua Ducati quando, arrivato all'altezza del municipio di Crocetta, era andato a schiantarsi contro un furgone guidato da un 51enne di Pederobba. Il mezzo è stato posto sotto sequestro. Disperati i soccorsi subito dopo l'incidente: a Gianfranco era stato subito amputato il piede e parte della gamba sinistra. Tenuto in coma farmacologico al Ca' Foncello di Treviso, il suo cuore ha smesso di battere nelle scorse ore. Decine i messaggi di cordoglio pubblicati in queste ore dalle tante persone che l'avevano conosciuto. «La tua morte inattesa lascia un grande vuoto tra tutti quelli che ti hanno amato». «Ciao Pupi, mi ricorderò quante volte siamo andati in paese a divertirci con la moto da cross e quanti giri in bici abbiamo fatto. Corri lassù ovunque tu sia».

Il pubblico ministero Valeria Peruzzo darà il nulla osta per la restituzione della salma già nella giornata di domani. Il magistrato non ha ordinato l'autopsia ma ha invece disposto una perizia cinematica sull'incidente. L'uomo alla guida del furgone contro cui si è schiantato Puppato, un idraulico 51enne della zona, è stato indagato per omicidio stradale 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto contro furgone, Gianfranco muore dopo una settimana in ospedale

TrevisoToday è in caricamento