Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca via Sile, 8

Giocano con pistole finte e passamontagna, arrivano i carabinieri

L'episodio nella serata di venerdì nel parcheggio del multisala "The Space"di via Sile a Silea. A contattare il 112 alcuni passanti, spaventati. I militari identificano un gruppo di sette ragazzi, di circa 20 anni, originari della Macedonia

Il The Space di Silea

Giocavano, "armati" di pistole finte, e indossando dei passamontagna per travisarsi il volto, nel parcheggio della multisala "The Space" di via Sile a Silea. Alcuni passanti, prendendo sul serio quanto stava avvenendo, hanno contattato però i carabinieri che sono intervenuti sul posto per identificare i protagonisti di questa bravata, sette giovani, tutti di origine macedone, tra i 17 e i 29 anni. L'episodio, concertante, è avvenuto nella serata di venerdì. Accertamenti sono in corso da parte dei militari della stazione di Silea per accertare la natura dell'attività svolta dal gruppetto di stranieri.

Alcuni testimoni avevano visto i giovani puntarsi l’uno contro l’altro delle pistole, successivamente risultate giocattolo e munite di tappo rosso e calzando dei passamontagna. Un "passatempo" che ha provocato un comprensibile spavento tra alcuni avventori della sala, alcuni dei quali hanno contattato il 112 per avvertire di quanto stava avvenendo. «Il tempestivo intervento delle pattuglie dell'Arma -spiegano i carabinieri- ha consentito la completa identificazione dei soggetti in questione e il sequestro del materiale indicato».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocano con pistole finte e passamontagna, arrivano i carabinieri

TrevisoToday è in caricamento