menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rivendere dei gioielli rubati, denunciato un albanese

Un 38enne è finito nel mirino dei carabinieri dopo essersi presentato in un Compro Oro di pieve di Soligo. Il negoziante si è insospettito

PIEVE DI SOLIGO — Tenta di rivendere degli oggetti preziosi rubati al Compro Oro, ma il negoziante si insospettisce e chiama i carabinieri. Un operaio di origini albanesi di 38 anni è stato quindi denunciato dai carabinieri e dovrà rispondere di ricettazione.

I gioielli erano stati trafugati lo scorso 13 giugno all’interno di una villetta di Solighetto di Pieve di Soligo. In quell’occasione alcuni malviventi riuscirono a entrare forzando una delle porte di accesso, quella sul retro. Rubarono diversi preziosi e riuscirono a scappare.

Il 38enne, con gli stessi gioielli, si è presentato all’interno di un Compro Oro. Voleva rivenderli ma il negoziante ha preferito allertare i militari, che hanno sorpreso lo straniero sul fatto. L’albanese si sarebbe difeso accusando un amico che aveva ospitato negli ultimi giorni. La refurtiva, preziosi compresi, sarebbe appartenuta al suo conoscente e lui avrebbe deciso di venderla. Ma questo non è bastato, per lui è scattata la denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento