menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio a Giorgio Garatti, aveva fondato lo storico "Sport trevigiano"

Giornalista e scrittore, aveva 84 anni. Il ricordo del governatore Luca Zaia: "Amava lo sport, la storia, le tradizioni, la bellezza e sapeva trasmettere questo suo amore in ogni suo scritto"

TREVISO “Con Giorgio Garatti se ne va un simbolo. Un signore d’altri tempi, che ha accompagnato decenni di giornalismo e di cultura della Marca trevigiana”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ricorda la figura del giornalista e scrittore trevigiano Giorgio Garatti, scomparso all’età di 84 anni.

“Dallo storico ‘Sport Trevigiano’ alle decine di scritti e opere – aggiunge Zaia – Garatti ha lasciato la sua impronta gentile e autorevole nel cuore e nella cultura di più generazioni di trevigiani. Amava lo sport, la storia, le tradizioni, la bellezza e sapeva trasmettere questo suo amore in ogni suo scritto. Ci mancherà anche quel sorriso sereno che non mancava mai, quell’ironia sottile e intelligente che si percepiva parlandogli o leggendolo, quel garbo sincero che conquistava”. “Garatti – conclude Zaia – è stato e va ricordato come una delle grandi figure della trevigianità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento