Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Domenica giornata ecologica a Treviso tra fiori, storia e cultura

Questo il programma per domenica 6 aprile, data in cui si terrà la quarta e ultima Giornata Ecologica a Treviso, dalle 10 alle 18

TREVISO - Una giornata di fiori, storia, cultura e mobilità sostenibile. Questo il programma per domenica 6 aprile, data in cui si terrà la quarta e  ultima Giornata Ecologica a Treviso.  Dalle 10 alle 18 il centro storico verrà aperto a pedoni e biciclette, mentre le auto potranno percorrere l’anello esterno del Put.

“Grazie al lavoro dei tre assessorati all’ambiente e mobilità, alle attività produttive e alla cultura siamo riusciti a creare una giornata ricca di eventidichiara il vicesindaco di Treviso e assessore alla mobilità Roberto Grigoletto– ma sarà anche una giornata di grande attenzione all’ambiente nel corso della quale la mobilità in centro avverrà principalmente a piedi o in bicicletta. Un modo diverso di vivere la nostra città, più attento anche alla salute nostra e dei nostri bambini".

Un bus navetta collegherà poi i parcheggi e le aree fuori le mura al centro cittadino. La navetta partirà dal park Miani ogni 15 minuti e proseguirà verso la stazione, via Roma, piazza della Vittoria, piazza San Pio X, piazza Duomo, varco Fra' Giocondo, via Montegrappa, per poi tornare al park Miani.

Le deroghe sono previste per i veicoli dei residenti o domiciliati nell’area oggetto del blocco, ovvero diretti ad autorimessa sita nell’area del blocco, limitatamente al tragitto da e per luogo di residenza/domicilio e da e per l’autorimessa; i veicoli provvisti di motori elettrici; le auto utilizzate per trasporti per ragioni di pronto soccorso sanitario/veterinario, per ragioni di cure continuative, per assistenza a ricoverati in luoghi di cura, nel proprio domicilio o nei servizi residenziali per autosufficienti e non, per portatori di handicap; veicoli con particolari caratteristiche costruttive o di utilizzo, a servizio di finalità di tipo pubblico o sociale e sanitario (ad esempio il trasporto pasti presso casa di cura) ; trasporto pubblico locale e taxi; Forze Armate, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Polizia Penitenziaria, Guardia di Finanza, Polizia Locale e provinciale; protezione civile e del Corpo Forestale; veicoli adibiti a servizi manutentivi in emergenza (es. Ascensori, spurghi) ; veicoli degli ospiti degli alberghi, situati nell’area interdetta, ovvero i veicoli dei loro accompagnatori, limitatamente al percorso necessario all’andata e al ritorno dall’albergo, muniti di copia della prenotazione o con autocertificazione.

Ma domenica sarà anche l’occasione per ripercorrere la storia e i luoghi del 7 aprile 1944. Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo, accompagnato dagli assessori della giunta e dal vicesindaco Grigoletto parteciperà all’iniziativa organizzata dal Centro Guide Turistiche “ A spasso con il Sindaco: Arte e Storia restituite dopo il 7 aprile 1944”.  La partenza è fissata per le ore 15.00 da Porta S. Tomaso (per quanti avessero parcheggiato l'auto al Foro Boario, alle 14,30 partirà un unico gruppo assieme agli assistenti per Porta S. Tomaso, dove comincerà la passeggiata) con arrivo a Palazzo dei Trecento intorno alle 16.30. La partecipazione alla passeggiata è gratuita e aperta a tutti.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica giornata ecologica a Treviso tra fiori, storia e cultura

TrevisoToday è in caricamento