Cronaca

Giovane viene aggredito da una gang: tre minorenni denunciati

Succede a Conegliano dove un ragazzo di soli 17 anni è stato picchiato selvaggiamente da un gruppo di ragazzini di origine marocchina

CONEGLIANO- Aggredito e riempito di botte in pieno centro mentre stava passeggiando tranquillamente per le vie della città in compagnia della sua giovane fidanzata. E' la disavventura capitata a un diciassettenne di Conegliano che è stato picchiato selvaggiamente da un gruppo di tre suoi coetanei. Il fatto è avvenuto nei pressi di Piazza Calvi, zona Biscione. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, il ragazzino è stato aggredito verbalmente da un coetaneo di origine marocchina residente a Vittorio Veneto che lo accusava di averlo guardato in malo modo. 

Così l'aggressore, aiutato da altri due giovani residenti a Vittorio Veneto e Spresiano, ha cominciato a riempire di botte il coetaneo indifeso. All'arrivo dei carabinieri del nucleo radiomobile che sorvegliavano la zona, i giovani teppisti si sono dati alla fuga, salvo essere identificati poco dopo venendo deferiti alla Procura per i Minori di Venezia. Il fatto risale a un paio di giorni fa, ma è di queste ore la scoperta che uno dei tre ragazzi era già gravato dal divieto di frequentare luoghi pubblici ed intrattenersi con persone dedite alla commissione di azioni violente. Lo stesso era già stato denunciato due settimane prima, perché ritenuto autore di un furto all'interno di una profumeria sempre a Conegliano. Un ragazzo giovanissimo ma con una fedina penale da criminale professionista. Il giovane aggredito se l'è invece cavata con qualche ferita di lieve entità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane viene aggredito da una gang: tre minorenni denunciati

TrevisoToday è in caricamento