menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ulss 8, Giovanni Vicario è il nuovo direttore dell’oncologia

Deliberato giovedì il nuovo incarico che sarà ricoperto dal dottor Giovanni Vicario e partirà ufficialmente dal primo gennaio 2015

CASTELFRANCO VENETO - E’ stato deliberato oggi dalla direzione dell’Ulss 8 il nuovo primariato dell’Oncologia dell’Ulss 8. L’incarico è stato affidato al dottor Giovanni Vicario, già medico nella struttura castellana, che dall’inizio dell’anno aveva assunto anche il ruolo di facente funzione dell’Unità operativa dopo il pensionamento del precedente direttore, dottor Paolo Manente. L’incarico ufficiale partirà dal prossimo 1° gennaio.

SCHEDA Nato a Pianella in provincia di Pescara nel 1961, il dottor Vicario consegue la laurea in medicina e chirurgia presso l'Università di Chieti nel 1987 e nello stesso anno ottiene l’abilitazione all'esercizio professionale. Quindi, nel 1992, ottiene la specializzazione in Oncologia presso la stessa Università di Chieti. Inizia la sua attività professionale all’Istituto di Clinica Chirurgica dell'Università G. D'Annunzio dove, dopo essere stato allievo Ufficiale del Corpo Sanitario dell'Esercito, presso la Scuola di Sanità Militare di Firenze e medico presso il Distretto Militare di Chieti, vi ritorna dall’89 al ’92 prima come frequentatore dell'Istituto di Oncologia Medica dell’Università di Chieti e poi del Day-Hospital  oncologico presso la Clinica" Villa Verde " di Chieti. Negli anni seguenti presta servizio presso la Divisione di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale "Spirito Santo", U.L.S. n 11, presso la Divisione di Oncologia Medica B dell'Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di  Milano, presso la U.L.S.S. n 31 di Sesto S. Giovanni e Cologno Monzese (Mi). Arriva a Castelfranco Veneto nel 1995 come aiuto corresponsabile ospedaliero presso la Divisione di Oncologia Medica dell’Ospedale dove dal 2007  ricopre anche l’incarico di alta specializzazione per il  trattamento integrato dei linfomi. Il dottor Giovanni Vicario è membro dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), dell’European Society for Medical Oncology (ESMO) e dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO). Numerosi i corsi di formazione cui ha preso parte e 39 le pubblicazioni realizzate.

Compito del nuovo direttore dell’Oncologia sarà la gestione della grande eredità lasciata dal dottor Manente cui va il riconoscimento di aver fondato e fatto crescere negli anni l’Oncologia presso l’Ulss 8 di Asolo, mantenere e possibilmente accrescere il prestigio dell’Unità Operativa che dovrà dirigere, all’interno della Rete Oncologica Veneta, istituita pochi mesi fa. “I punti di forza – spiega il dottor Vicario -  dovranno essere le collaborazioni multidisciplinari nell'ambito dell’attuazione dei PDTA (Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali) per le principali patologie oncologiche, il rafforzamento della collaborazione dei Medici di Medicina Generale e con l’Unità Operativa di Cure Palliative, per la gestione domiciliare dei pazienti, l’ottimizzazione della comunicazione con pazienti, famigliari e curanti, l’assistenza psicologica sia dei pazienti che del personale dedicato alla cura dei malati oncologici, al fine di umanizzare il più possibile le cure, nell’ottica di prendersi cura del malato nella sua globalità come persona, oltre che per la patologia di cui è portatore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento