menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giulia Bottacin verso il risveglio: ha salutato la mamma

Lenti e piccoli progressi per la 26enne di Paese, in coma dal 28 gennaio scorso dopo il tremendo incidente in cui è rimasta coinvolta a Orlando, negli Usa. Ha sussurrato "Ciao mamma"

PAESE - E' iniziato il lento percorso di Giulia Bottacin verso il risveglio. Qualche giorno fa, secondo quanto rivelato dalla Tribuna di Treviso, la 26enne di Paese ha sussurrato "Ciao mamma".

I progressi di Giulia, vittima di un tremendo incidente a Orlando (Stati Uniti) lo scorso 28 gennaio, riempiono di gioia mamma Daniela, papà Valerio e il fratello Alberto, che tuttavia, insieme ai medici, restano prudenti.

Quel "Ciao mamma", sussurrato dopo 60 giorni passati tra la vita e la morte, rappresenta un positivo segnale di lucidità, il primo passo di un risveglio non facile, ma Giulia, ricoverata al Ca' Foncello di Treviso dal 15 marzo, resta in stato vegetativo vigile. Per strapparla dal buio causato da quello schianto all'incrocio, i genitori stimolano Giulia con tutto ciò che le è familiare: la musica preferita, le immagini dei personaggi della Disney che ogni giorno vedeva al parco di divertimenti dove lavorava.

Intanto, dall'America e dall'Italia, arrivano messaggi di incoraggiamento da parte degli amici: forza Giulia, ce la farai!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento