Giulia Bottacin verso il risveglio: ha salutato la mamma

Lenti e piccoli progressi per la 26enne di Paese, in coma dal 28 gennaio scorso dopo il tremendo incidente in cui è rimasta coinvolta a Orlando, negli Usa. Ha sussurrato "Ciao mamma"

PAESE - E' iniziato il lento percorso di Giulia Bottacin verso il risveglio. Qualche giorno fa, secondo quanto rivelato dalla Tribuna di Treviso, la 26enne di Paese ha sussurrato "Ciao mamma".

I progressi di Giulia, vittima di un tremendo incidente a Orlando (Stati Uniti) lo scorso 28 gennaio, riempiono di gioia mamma Daniela, papà Valerio e il fratello Alberto, che tuttavia, insieme ai medici, restano prudenti.

Quel "Ciao mamma", sussurrato dopo 60 giorni passati tra la vita e la morte, rappresenta un positivo segnale di lucidità, il primo passo di un risveglio non facile, ma Giulia, ricoverata al Ca' Foncello di Treviso dal 15 marzo, resta in stato vegetativo vigile. Per strapparla dal buio causato da quello schianto all'incrocio, i genitori stimolano Giulia con tutto ciò che le è familiare: la musica preferita, le immagini dei personaggi della Disney che ogni giorno vedeva al parco di divertimenti dove lavorava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, dall'America e dall'Italia, arrivano messaggi di incoraggiamento da parte degli amici: forza Giulia, ce la farai!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento