Giulia Bottacin è tornata, ora è ricoverata al Ca' Foncello di Treviso

La 26enne di Paese, in coma dopo un incidente stradale in Florida, è stata trasportata a Treviso con un volo di stato ed è atterrata sabato

TREVISO - A conclusione del rimpatrio dagli Stati Uniti, Giulia Bottacin è stata accolta all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso alle 9 circa di sabato. Dopo la  valutazione in Pronto Soccorso è stata ricoverata nel reparto di Medicina d’Urgenza, da dove verrà appena possibile trasferita al Reparto di Medicina Riabilitativa.

La paziente è stata trasportata a bordo di un aereo Airbus A319 CJ del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare Italiana, decollato dall’Aeroporto di Tampa, Florida, ieri 14 marzo alle ore 17 locali (22 italiane). A causa della chiusura per nebbia dell’aeroporto di Treviso, l’aereo è atterrato alle ore 8 di oggi all’Aeroporto di Venezia, nonostante la scarsa visibilità, grazie ad un approccio strumentale di alta precisione.

Durante il viaggio, l’assistenza sanitaria a bordo del velivolo è stata garantita da un medico ed un’infermiera del Suem dell’Azienda Ulss 9. Il Suem ha anche curato l’allestimento sanitario del velivolo ed il trasporto in ambulanza dall’aeroporto all’ospedale. Giulia Bottacin è affetta dai postumi di un grave trauma cranico, che richiederà un lungo percorso riabilitativo. Dopo la  valutazione in Pronto Soccorso è ora ricoverata nel reparto di Medicina d’Urgenza, da dove verrà appena possibile trasferita al Reparto di Medicina Riabilitativa. Il trasporto si è svolto regolarmente, senza che si manifestasse alcuna complicanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento