rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Crespano del Grappa

Infarto in barca, è morto Giuseppe Moro della Morex di Crespano

L'imprenditore è spirato dopo una decina di giorni di coma, giovedì mattina. Era stato colto da un malore mentre si trovava in barca a Cavallino (VE)

Non ce l'ha fatta Giuseppe Moro, colpito da un malore il 28 luglio scorso a Cavallino (VE). Il titolare della Morex di Crespano del Grappa è spirato all'alba di giovedì dopo dieci giorni di coma.

Secondo quanto riferito dalla Tribuna di Treviso, Moro, 68 anni, si trovava sulla sua barca al largo di Cavallino Treporti, insieme alla moglie e ad alcuni amici, quando era stato improvvisamente colto da un infarto. Subito i presenti avevano lanciato l'allarme e la capitaneria di porto li avevano aiutati a raggiungere il pontile. Qui i militari avevano prestato a Moro il primo soccorso, in attesa dell'arrivo della Croce Verde.

Una volta stabilizzato, il 68enne, che soffriva di problemi cardiaci, era stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Mestre, dove era stato sottoposto a un delicato intervento. Moro era però entrato in coma. Giovedì all'alba la morte.

I funerali si terranno venerdì mattina nella cattedrale di San Pietro Apostolo a Treviso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infarto in barca, è morto Giuseppe Moro della Morex di Crespano

TrevisoToday è in caricamento