menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La denuncia dell'attrice comica Giusy Zenere: «Sono stata picchiata dal mio ex»

La nota barzellettiera e cabarettista ha rivelato di essere stata vittima di violenze fisiche e verbali: «Ho deciso di renderlo pubblico per dare coraggio a molte donne che non parlano»

Lo storico volto del programma televisivo “La sai l’ultima?” è stata vittima di violenze fisiche e verbali da parte dell’uomo che amava. Giusy Zenere ha deciso di rendere pubblica la sua vicenda alla community "Roba da donna" che ha pubblicato, qualche mese fa, un'intervista shock nella quale l'attrice comica parla dell'incubo che ha vissuto tra le mure domestiche. «Ho deciso di parlare per far sapere a tante donne che l'unica cosa da fare in questi casi è reagire e denunciare le violenze», ha dichiarato Zenere che ha per questo portato il suo ex compagno in tribunale.

«Mi insultava, mi sputava addosso facendomi sentire una nullità, diceva che ero brutta e non ero alla sua altezza, una volta mi ha tirato per i capelli fino a per terra, strappandomeli, per poi chiedermi scusa, ed io da stupida l’ho perdonato - spiega la nota barzellettiera e cabarettista veneta - Pensavo bastasse il mio amore a farlo cambiare e ad aggiustare tutto ed invece non è così, ero terrorizzata e plagiata da lui, ero malata di lui; poi un giorno ho reagito, mi sono svegliata da questo incantesimo e ho preso il coraggio si denunciarlo e staccarmi, ora mi amo, sono rinata, sono libera di volare di nuovo e grido con fermezza che dovete prendere coraggio donne, dovete denunciare, non potrete mai salvare un uomo violento, perché questo non è amore». «Il mio lavoro è far ridere, ma la mia vita non ha fatto ridere per niente», conclude l'attrice nata a Treviso ma residente a Vicenza fin da bambina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento