Cronaca

Gli Alpini soccorrono 50 giovani tedeschi: si erano accampati a Miane

Sabato scorso i giovani sono stati sorpresi dal maltempo. Le "penne nere" hanno ospitato i turisti nella struttura allestita per il 90° della sezione. Il plauso del sindaco Colmellere

MIANE Una disavventura terminata nel migliore dei modi, grazie alla solidarietà degli Alpini di Miane, quella occorsa sabato scorso ad un folto gruppo di ragazzi tedeschi. I giovani, provenienti da Brema, erano arrivati in pullman presso il centro polifunzionale di Miane, accampandosi con le loro tende a fianco della struttura comunale in attesa di trascorrere la notte per poi ricominciare il viaggio.

Ma la sera sul Quartier del Piave si è scatenata una tromba d’aria che non ha risparmiato le tende dei ragazzi, spazzandole via e danneggiandole. Di fronte a quanto accaduto, si sono immediatamente mobilitati gli Alpini di Miane, che proprio in questo weekend celebravano il 90° di fondazione del Gruppo. Le penne nere hanno perciò offerto ai ragazzi tedeschi tutto il supporto di cui avevano bisogno, ricoverandoli nella struttura che avevano allestito per i festeggiamenti. Fedeli ai valori alpini, innanzitutto l’aiuto e la solidarietà, il Gruppo ha condiviso coi giovani di Brema il pranzo di domenica, invitandoli alla festa collettiva per la ricorrenza del 90°. “La generosità di questi alpini è una dote che non tarda mai a manifestarsi, soprattutto quando serve la concretezza di un supporto a chi è in difficoltà”, ha commentato il sindaco Angela Colmellere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Alpini soccorrono 50 giovani tedeschi: si erano accampati a Miane

TrevisoToday è in caricamento